SCRIVILO.

Se non sai a chi dirlo, scrivilo

Su di me…

Scrivilo nasce dalla volontà di aprirmi al mondo.

Questo spazio è per me e per chiunque voglia farne parte per qualche motivo.

La mia storia

Il mio nome è Giulia, ho quasi 27 anni e di mestiere faccio l’HR. Sono figlia unica di due genitori splendidi e iper-protettivi; forse per questo ho sempre avuto la tendenza a circordarmi di tante persone. Sono nata al mare ma ora vivo in città; sono arrivata che odiavo la frenesia, mentre ora non sopporto la lentezza. Ho tanti interessi passeggeri che tendo a coltivare per qualche settimana o mese e poi lasciare per sempre. La scrittura è uno di questi ma, a differenza degli altri, è stata lei a non abbandonarmi mai.

Scrivere mi aiuta a guardare le situazioni dall’esterno, a razionalizzarle, per poi tornare dentro di me e buttare tutto l’inchiostro che mi rimane di una penna vecchia su un foglio. Scrivere mi aiuta a far uscire le parole che non so dire e ad ammettere i sentimenti che non vorrei provare. C’è sempre un destinatario che le legge e che, nella mia testa, si limita a restare in ascolto.

Ora vi chiederete qual è lo scopo di questo blog? In fondo non lo so. Ho sentito l’esigenza di aprirmi al mondo. In questo blog troverete tante emozioni molto intime contestualizzate in una storia più grande che non è più solo la mia, ma di chiunque decida di leggermi.

Il finale migliore potete sceglierlo voi.

Buon viaggio.

Contatti

Se vuoi darmi la tua opinione o un finale diverso scrivimi a questa email: giuliamolon2@gmail.com

La scatola dei libri di Chiara Gamberale

01/09/2022 Ciao, come stai? Quest’estate mi sono fissata con i libri di Chiara Gamberale e mi sono posta come obiettivo di leggerli tutti. Sono storie sempre diverse, i protagonisti cambiano nome, eppure sembrano sempre gli stessi, è come se ci fosse un filo rosso che li lega. Penso che quella sia la sua storia frammentata in […]

La busta dei vestiti vecchi

27/09/2021 Era un periodo che sentivo l’esigenza di buttare cose. Aprivo il mio armadio e quasi mi disgustava vedere tutti quei vestiti ammucchiati negli anni che non ricordavo neanche più di avere. Che poi alla fine lo sappiamo tutti che mettiamo sempre le stesse cose. Così nel weekend ho fatto una busta di cose da buttare […]

Non definiamoci

14/10/2020 Ho provato tante volte a definirmi, ad assegnarmi un colore, un umore o un aggettivo. Ho preteso tante altre volte di essere definita con un voto, un lavoro, come un’amica o la migliore, una conoscente o la fidanzata. Tu per me sei tante cose, così tante che al momento definirti mi è impossibile. E tutto […]

Alla ragazza sul treno

02/07/2019 2 gennaio 2019, sul treno delle 13:26 in partenza da Latina c’è una ragazza con le stampelle, sorride e distribuisce gli ultimi abbracci prima che arrivi il treno. C’è sua mamma con lei, salgono insieme e non appena si chiudono le porte si siedono. Ha lo sguardo perso di chi non sa cosa aspettarsi, guarda […]

Bubu

05/03/2019 Vai. Vai a prenderti quello che ti spetta anche se ti costerà una lontananza non indifferente. Conquista tutto l’ospedale con la tua ironia, porta il tuo sole nelle giornate di pioggia, visto che saranno tante. Ti ricordi quando giocavamo a fare i grandi fra i banchi di scuola? Quando abbiamo preso la patente e sentivamo […]

Ora ho capito tutto

04/12/2018 “Ci vediamo quando torno?” “Si” Ore 15.50, lo raggiungo ai campetti da calcio prima che attacchi a lavorare. Parcheggio la macchina al solito posto. Ho la tachicardia, non so cosa aspettarmi. “Ci vediamo nel vicolo accanto al campetto, ti aspetto lì”. Entro nel vicolo e lo vedo da lontano. Quei capelli ricci non li confonderei […]

Per un po’

14/01/2020 Sento che anche quando tutto sarà compiuto, quando le nostre vite saranno finalmente in ordine, quando io avrò un lavoro fisso e tu una strada sicura, quando entrambi avremo trovato i nostri compagni di viaggio, rincontrarsi sarà sempre strano e scombussolante. Sento che starti vicino sarà come quando sulle montagne russe la giostra cade nel […]

Quando scrivo

28/07/2022 Quando scrivo è come se rivivessi il film della mia stessa vita. C’è una voce narrante, la mia, che inizia a parlare nella mia testa. Contestualizza cose, persone, ambienti e li trasforma in qualcosa di adattabile a tutti. Quando scrivo ci sono io con la mia penna immaginaria, il polso che mi fa male perché […]

Pensa a una serata

14/04/2022 Pensa a una serata. Io con lui, tu con lei. Una serata qualunque, piena di tutto, risate, cibo e vino buono, voglia di essere dove siamo, amore. Una serata in cui realizziamo di stare bene e di aver atteso quel momento per tanto, troppo tempo. Una serata che pensavamo di passare insieme. Io con te, […]

La scatola della nuova me

27/03/2022 Ciao, è tanto che non ti scrivo. Pensavo di non averne più bisogno e invece eccomi qua. Come stai? Io molto bene, sono felice, libera e indipendente e volevo che lo sapessi. Sto passando uno dei periodi migliori della mia vita, senza di te. Che poi in fondo lo sapevamo entrambi che questo momento sarebbe […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito